Oggi vi chiedo di essere sinceri. Quanto tempo impiegate a scrivere un articolo/un post o un contenuto di valore?

Se siete realmente appassionati in quel che fate io sono convinta che al massimo la creazione pura del contenuto vi prenderà mezz’ora o poco più.

Poi arriva la parte di pubblicazione per esempio ricerca materiale grafico (anche preventiva), ricerca di fonti diverse per approfondire, correzione ortografia e impaginazione articolo. Inoltre, se scriviamo più contenuti in momenti diversi il tempo perso è quadruplicato perché ci sembrerà sempre di ricominciare da capo. Ogni contenuto deve essere speciale e curato nei minimi dettagli. E, per far questo, si perde del tempo. Ora vi chiedo ancora di aiutarmi e di essere ancora più sinceri. Apparte la produzione vera e propria del contenuto, il core del contenuto che sia video, audio o scritto, siete certi che tutti gli altri passaggi dobbiate essere voi in prima persona a seguirli? Proprio sicuri? Non pensate che qualcuno, istruito sul vostro metodo, non potrebbe ottimizzare il contenuto e prepararlo per la pubblicazione? No?

 

Ok, sarò sincera con voi: avete preso un’influenza. Si chiama paura di delegare! E vi fa perdere delle ottime occasioni. Occasioni per stare con il vostro centro. Occasioni per occuparvi di quello che realmente vi sta a cuore, che sia guadagnare o stare con i vostri clienti o preparare altri contenuti/corsi.

Per portare i contenuti ad un valore ancora più alto dovete fare 3 cose, eccole:

  1.  Creare una procedura per la produzione del contenuto, cioè decidere in che ordine verranno fatte le azioni di ricerca immagini, ricerca fonti, ottimizzazione audio e video, montaggio, correzione. Decidere esattamente quanto tempo prende ogni singola azione.
  2. Raggruppare la produzione di contenuti in un’unica giornata in momenti abbastanza lunghi, quando vi sentite ispirati e non cercare l’ispirazione ogni giorno per un tot di tempo. Può anche capitare di sentirsi ispirati ma di non avere tempo in quel momento per produrre e quindi basta 1 secondo. Usate dei tools, come Evernote, per imprimere la vostra idea che svilupperete poi quel giorno in cui avete deciso di produrre. Questo vi potrà sembrare più lungo da seguire, ma alla fine del mese vi accorgerete che raggruppando tutti i contenuti in quella giornata avrete risparmiato tempo!
  3. Delegare quello che potete delegare, quello che sapete fare voi, lo potrà fare chiunque dando anche gli step che voi seguite. In questo modo, anche una persona estranea sarà in grado di assemblare i vostri contenuti con in mano solo la bozza che voi avrete preparato in massimo mezz’ora di lavoro. Non sarebbe fantastico risparmiare tutto il resto del tempo e dedicarlo a quello che più vi fa ottimizzare con i guadagni? E’ uno dei servizi che offre l’assistente virtuale, è uno dei motivi per cui, chiedete a chi volete, tantissimi imprenditori oggi si sentono più liberi e producono molti più contenuti online!

 

Siete stati sinceri con voi stessi? Quanto tempo vi porta via il contorno dei vostri articoli/video/podcast? Avete immaginato di delegare tutto quel lavoro noioso di preparazione?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ciao ciao avvanetwork, cambio casa e cambio nome!

Da oggi sono...

presto sarà online il nuovo sito e in questa occasione ho dato un freebie super speciale...per essere sempre aggiornato e per ricevere un regalo super per chi ha un sito web o ne desidera uno super ottimizzato compila il form qui sotto
.