Oggi affrontiamo un argomento molto spinoso per gli imprenditori (a aspiranti tali) perché se c’è un colore che darei a questo sentimento è il viola, un nome è la paura, un suono é uuuu.

E di sicuro, se sei qui, hai aperto l’articolo e hai anche riso quando hai letto uuu ti devo comunicare che ora non c’è più nulla da ridere, la cosa è veramente seria.

 

La paura di non farcela, se si tratta di lavoro online, di profitti dal web è quella che blocca tutti. Voglio raccontartela attraverso l’unico modo che conosco per affrontarla direttamente, la mia esperienza, o meglio i consigli che ho seguito (e che hanno funzionato) quando stavo quasi per mollare tutto e tornare alla vita di prima!

Ti confermo che in questo particolare momento io sono in una fase che ancora si può chiamare transizione, mantengo ancora qualche collaborazione come dipendente ma ho un business online che funziona, e per mantenere l’equilibrio e la magia ho usato delle bacchette magiche moolto particolari. Ecco quelle di cui devi munirti

Prima bacchetta magica: AMORE

Devi amare quello che fai con una passione autentica, non ce la farai nei momenti di sconforto, altrimenti. Quindi già quando scegli di impostare il tuo business devi scegliere qualcosa che ami fare incondizionatamente, senza limiti di tempo o soldi che tengano. Scegli qualcosa che faresti anche Gratis! Per scoprire qual è la tua passione, se ancora non la senti, c’è un trucchetto che puoi seguire: chiedi ad amici e parenti, secondo lorom cosa ti viene con facilità? In cosa notano che sei bravissimo senza sforzo? Quando hai ottenuto le risposte, rendi tuo questo concetto e cerca di capire se è quello che vuoi fare. Dopo qualche ragionamento matematico, lascia da parte numeri e logica e ascolta un pò il cuore per scegliere La passione da trasformare in business.

Seconda bacchetta magica: TEMPO

Ritagliati del tempo libero ma poi comprendi che questo progetto richiede dei sacrifici da parte tua, non si raggiunge il successo come dicono mentre viaggi o mentre dormi. Devi trovare tempo per pianificare i passi da compiere, per camminare verso la tua direzione e per formarti, altrimenti non diventi nessuno e non ci guadagni nulla. Se il tempo non ti basta mai, o decidi che la scadenza di realizzazione è più in là oppure sacrifichi altre attività. Per esempio, che ne dici di guardare meno TV e frequentare qualche corso di gestione efficace del tempo per iniziare?

Terza bacchetta magica: PARACADUTE

Non lasciare il lavoro per buttarti in questa avventura senza riflettere sulle conseguenze economiche. (Io, per esempio, non ho ancora questa bacchetta e quindi aspetto il momento propizio.) Essere imprenditori significa anche attendere il momento giusto. In fin dei conti è un salto nel vuoto, il tuo paracadute sono i tuoi risparmi (esattamente quanto pensi ne servano per coprire il periodo che tu decidi sarà considerato “prova”). Finché non hai questa farai fatica a buttarti perché la paura di sfracellarti è troppo grande. Non ti dico di stimare un tempo lunghissimo anche perché rischi di bloccarti e basta. Ti dico solo scegli quanti mesi ti servono per avere successo, tieni da parte i soldini e quando li hai lanciati senza ansia!

Quarta bacchetta magica: UTILITA’

Guardati intorno, gruppi Facebook, amici, conoscenti, clienti. La tua passione è utile a qualcosa? Secondo te le persone sono disposte a pagare per quello che tu offriresti loro?

Ultima bacchetta magica: AZIONE

Il blocco che provi ora l’ho provato anche io, ho passato più di un anno con tutto pronto, pianificato e perfetto ma senza possibilità di agire. Non erano più le paure a bloccarmi ma erano le varie visioni di quello che sarebbe potuto essere, in bene e in male. Quando agisci (metti in pratica un passo alla volta quel che hai pianificato nel tempo che ti sei ritagliato) non andrà tutto liscio. Te lo dico non per bloccarti ma per farti capire che… è bellissimo così! Apprenderai qualcosa che ti permetterà di compiere la magia.

  Risolverai i primi problemi e questo ti renderà più dell’aver affrontato le tue paure un vero imprenditore di successo. Un problema alla volta, segui sempre lo schema, abbi chiara la tua visione finale (passione), ritagliati del tempo, prepara un paracadute, considera come puoi aiutare il prossimo e… agisci! Facendo cosa dovresti averlo intuito problema per problema pensando a tutti gli altri punti.

Non è mica un concetto strano, è business.

 

 

 

Vuoi cominciare a realizzare il tuo sogno, diventando imprenditore online ma non sai da dove partire? Secondo me si parte dalla produzione di contenuti digitali! E’ per questo che ho creato la Checklist che ti aiuterà a risparmiare tempo e a creare contenuti con uno scopo per il tuo business online. Se la scarichi potresti trovare anche una sesta bacchetta magica, non ti svelo come si chiama.

Scoprilo tu stesso! –> http://bit.ly/2EGz80W

Checklist per la produttività

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.